Indagine Ivass, in flessione il costo delle polizze Rcauto al Sud Italia e a Roma. Boom di istallazione di “scatole nere” a Caserta

MILANO – L’Ivass ha pubblicato in queste ore i risultati dell’indagine sull’andamento dei prezzi Rcauto nel secondo trimestre 2019. Secondo l’Istituto di vigilanza, prosegue il trend decrescente dei prezzi, con una flessione dell’1,5% su base annua. I prezzi diminuiscono maggiormente al Sud e nelle isole: a Enna, Caltanissetta, Catanzaro e Vibo Valentia si riducono in media del 4,5 per cento. A Roma nell’ultimo anno i prezzi sono diminuiti del 4%. Il premio medio per la garanzia Rcauto effettivamente pagato nel secondo trimestre del 2019 è pari a 405 euro. Il 50% degli assicurati paga meno di 362 euro. Il livello dei prezzi rimane comunque molto eterogeneo nel territorio.
Inoltre, l’89% delle polizze – secondo lo studio dell’Ivass – usufruisce di uno sconto in media del 34 per cento. Le imprese tradizionali tendenzialmente riconoscono sconti più elevati a percentuali più ampie di assicurati. Sono, infine, in aumento il numero di assicurati che installano la scatola nera. La diffusione della black box è ancora molto eterogenea ed è maggiore al Sud. A Caserta il 63% delle polizze è con scatola nera.